Dentro al mio Blog

Search News
Sort By Date
Blog's Home
 
Diario di Viaggio - IX
Faial e un pezzo d'isola in piu'

Scritto da Metropolis alle Azzorre (metropolis@femino.it) il 26/Ago/2004, ore: 19:07:08

Torno a Faial da Flores in aereo. Come da accordi ad attendermi c'e' un tassista che mi fa fare il giro dell'isola per poi lasciarmi al porto dove prendero' la nave per Pico.

Il giro me l'ha descritto quando mi ha accompagnato all'aeroporto prima di partire e devo dire che la cosa che mi interessa di piu' e' la visita a Capelinhos, il posto in cui i vulcani si sono fatti vivi in maniera evidente l'ultima volta.

Il giro comincia con la zona dell'isola in cui hanno le seconde case i Faialensi. Si tratta di un piccolo borgo marinaro in cui si trova una di quelle piscine naturali alle Azzorre tanto comuni. Si tratta di zone di mare in cui la lava ha creato una zona chiusa nella quale fare il bagno al riparo delle correnti, da queste parti fortissime.
Questa piscina e' particolarmente grande e bella.

Dopo un po', ripartiamo per Capelinhos.
In questo luogo, negli anni cinquanta, un vulcano si e' manifestato a poche miglia dalla costa. Ha dapprima creato un isolotto poi scomparso. Dopo, in una seconda fase della eruzione, ha cominciato ad espellere cenere che ha inondato tutta la zona ovest dell'isola. Tutti i tetti delle case, sotto il peso delle ceneri vulcaniche sono crollati. La popolazione, a causa di questo disastro e' emigrata in America (di questi tempi si vedono molti emigrati che ritornano per le ferie).
A Faial sono rimasti 5 KM quadrati di terra in piu' che pero', come si vede nella foto, e' arida.

Il giro prosegue e, attraverso un'escursione nella parte nord, porta fino alla Caldeira che sta nel mezzo. Mi dicono sia bellissima ma, lassu' in alto le nuvole basse la fanno da padrone e quindi non si vede assolutamente niente. Mi consolo con il panorama di Ortensie spontanee che mi circonda.

Tornando verso Horta si incontra ancora qualche mulino. Ormai esistono solo per i turisti. Uno, mi dice il tassista, viene addirittura usato dalla televisione portoghese come antenna.

Si sono fatte le tre e ho giusto il tempo di pagare e prendere al volo il traghetto per Pico. Ma questa e' un'altra storia.

Alla prossima...



Articolo completo ed eventuali commenti
  • Diario di Viaggio - IX scritto da Metropolis alle Azzorre il 26/Ago/2004, ore: 19:07:08

    Per informazioni, scrivete all'amministratore

    Based on PressRoom Prime, Copyright © 2000-3 Poetic Pollution
    All trademarks are property of their legal owner.
    PressRoom Prime Power