Las letras de la canciˇn Danza delle vanitÓ (2008)

(Paolo Conte)
TraballerÓ
tutto il palcoscenico
si tingerÓ
di un colore panico
scatenerÓ
un ritmo torrido
e butterÓ
la danza della vanitÓ

si guarderÓ
in un vetro torbido
si gratterÓ
in un gesto intimo
si piacerÓ
fino a un certo punto ma
riprenderÓ
la danza della vanitÓ

le mani
dove metto le mani ma
il sorriso
dove metto il sorriso ma
se a qualcuno interesserÓ

ba da ba di
di da du du da
da du du da du da

le mani
dove metto le mani ma
il sorriso
dove metto il sorriso ma
se a qualcuno interesserÓ

si umilierÓ
in un gesto timido
si gratterÓ
un prurito torrido
si guarderÓ
nello specchio panico
e chiuderÓ
la danza della vanitÓ

Versiones oficiales

Psiche (Album, 2008)
Posiciˇn: 12
Duraciˇn: 2:24