Le texte de la chanson Per quel che vale (1992)

(Paolo Conte)
Vita d’artista…
come l’ho vista… ho detto:
questa è la mia…
ma cosa resta? …tutto inventato,
e regalato a chi? …mah…?

Ti frusti il corpo
col fiore di
un bel ricordo così…
l’amore di un giorno
ha deciso già
di allontanarsi di qua…

che decadenza la realtà…
che differenza un giorno fa…
per quel che vale…
è un fatto mio…
e chiudo gli occhi all’oblio…

Ti frusti il corpo
col fiore di
un bel ricordo così…
l’amore di un giorno
ha deciso già
di allontanarsi di qua…

che decadenza la realtà…
che differenza un giorno fa…
per quel che vale…
è un fatto mio…
e chiudo gli occhi all’oblio…

Versions officielles

900 (Album, 1992)
Position dans le disque: 6
Durée: 3:46

Tournée 2 (Album, 1998)
Position dans le disque: 25
Durée: 3:22
Version: Live