Le texte de la chanson Big Bill (2008)

(Paolo Conte)
Big Bill, rami scostati a nord
Forse è diretto lì forse
Big Bill, cento pensieri al nord
In fila indiana lui

Vede un verdastro tumulto
E grigiastre città
Sente gli unghioni del mare
Sull'eternità

Big Bill, il dio veliero a nord
Passa e ripassa e fa moda.
Big Bill sulla sonorità
Sapeva tutto ormai rossa

Dei sovrumani ventagli
D'inverno vedrà
Scuotere l'aria scarlatta
Di quelle città

Big Bill, era diretto a sud
C'era il profumo al nord, tigli

Versions officielles

Psiche (Album, 2008)
Position dans le disque: 4
Durée: 3:44