Le texte de la chanson Danza delle vanità (2008)

(Paolo Conte)
Traballerà
tutto il palcoscenico
si tingerà
di un colore panico
scatenerà
un ritmo torrido
e butterà
la danza della vanità

si guarderà
in un vetro torbido
si gratterà
in un gesto intimo
si piacerà
fino a un certo punto ma
riprenderà
la danza della vanità

le mani
dove metto le mani ma
il sorriso
dove metto il sorriso ma
se a qualcuno interesserà

ba da ba di
di da du du da
da du du da du da

le mani
dove metto le mani ma
il sorriso
dove metto il sorriso ma
se a qualcuno interesserà

si umilierà
in un gesto timido
si gratterà
un prurito torrido
si guarderà
nello specchio panico
e chiuderà
la danza della vanità

Versions officielles

Psiche (Album, 2008)
Position dans le disque: 12
Durée: 2:24