Il testo della canzone Elisir (1995)

(Paolo Conte)
La donna č con me,
č molto di piů di una donna qualsiasi,
Io voglio lei un bene fortissimo,
Un grido bellissimo

Canto tutto e niente,
Una musica senza musica…
Dove tutto č niente
Come musica nella musica
Huhm, Huhm, Huhm…

Il luogo com’č? Una valle di nomadi
Tutto qui.
Ascoltami, tu, uomo di Neanderthal,
Si, o di Tangeri,
C’č qualcuno tra voi che sappia suonare
Una danza vertigine, un ballo frin frun
Che tolga le scarpe e le calze alle femmine?…

Suona tutto e niente,
Una musica nella musica…
Dove tutto č niente
Come polvere sulla polvere
Huhm, Huhm, Huhm…

Si suona cosě: con grazia plebea,
La mani che sudano
Ed offrono a noi, caro elisir,
L’arabesca impossibile…

Dove tutto č niente
Solo musica, brava musica
E la danza splende
Come un diavolo in un fulmine…
Huhm, Huhm, Huhm…

Versioni ufficiali

Una faccia in prestito (Album, 1995)
Posizione: 2
Durata: 2:21
La stessa versione Ź anche in:
  • The Best of Paolo Conte (Album, 1996 - #3)