Il testo della canzone Tua cugina prima (1974)

(Paolo Conte)
Vieni, facciamo ancora un'altra foto
col colombo in man,
così, sorridi bene senza smorfie,
lo sguardo fisso su di me
mentre conto fino a tre,
sarai contento quando poi
tua cugina lo vedrà
che a Venezia siamo stati anche noi.

Tua cugina prima è stata a Roma
e ce lo fa pesar,
"eh sì viaggiar si deve", disse un giorno,
e sbottonandosi il paltò
tutto il viaggio raccontò,
quando descrisse anche il bidet
ci siam sentiti come due pezzi da pie'.

Vieni, facciamo ancora un'altra foto
col colombo in man,
così, sorridi bene senza smorfie,
lo sguardo fisso su di me
mentre conto fino a tre,
sarai contento quando poi
tua cugina lo vedrà
che a Venezia siamo stati anche noi.

Versioni ufficiali

Paolo Conte (Album, 1974)
Posizione: 6
Durata: 2:38

Tournée 2 (Album, 1998)
Posizione: 16
Durata: 2:35
Versione: Live